Categoria: Archeologia

DEA MADRE

Dea madre della Sardegna Madre Terra

Dea Madre è un culto praticato in età prenuragico e nuragico diffuso in Sardegna ma anche in diverse aree del Mediterraneo. La sua riproduzione “artistica” è rappresentata dalle statuine femminili, inizialmente di piccole dimensioni,...

pranu muttedu

Menhir della Sardegna Perdas Fittas

I Menhir della Sardegna sono imponenti pietre che fanno parte del fenomeno del Megalitismo che ha coinvolto un po’ tutto il mondo a partire dal Neolitico fino all’epoca nuragica.  (4500-1500 a.c.) Il nome menhir...

SU NURAXI BARUMINI

I Nuraghi della Sardegna

I nuraghi della Sardegna sono costruzioni in pietra rappresentativi della civiltà nuragica vissuta sull’isola dal 1800 a.c al 900 a.c. Censiti sono circa 7000 sparsi in tutta l’isola uno ogni 3 km, caratterizzano interamente...

CALA GONONE

Tomba dei Giganti della Sardegna

La tomba dei giganti sono monumenti funebri di tipo collettivo appartenenti all’età nuragica (1800-101 a.c.) presenti in tutta la Sardegna. Il loro nome deriva dalla fantasia popolare che affermava, ed ancora oggi qualcuno afferma,...

Le domus de janas di montessu

Le Domus de Janas della Sardegna

Domus de Janas sono delle tombe preistoriche presenti in Sardegna scavate interamente  nella roccia che risalgono al periodo neolitico datato 3300-2000 a.c. Queste strutture presenti in tutto il territorio sardo sono presenti in alcuni...

dolmen di luras

Dolmen di Luras come raggiungerli

Dolmen di Luras sono situati intorno al centro abitato del piccolo borgo della Gallura centrale, chiamate dagli abitanti sepultura de zingates (giganti)  o de paladinos (eroi) Sono monumenti funebri costruiti nel recente neolitico  (3500-2700...

Nuraghe Losa

Nuraghe Losa Come raggiungerlo

Il Nuraghe Losa è situato in provincia di Oristano, per esattezza nel comune di Abbasanta, ed è uno dei più importanti monumenti in epoca nuragica meglio conservati della Sardegna. Costruito interamente in roccia basaltica,...