Autunno in Barbagia a Gavoi Programma del 7 e 8 Ottobre 2023

autunno in barbagia a gavoi

Autunno in Barbagia a Gavoi per questa edizione di Cortes Apertas 2023 è proprio Gavoi e si terrà sabato 7 e domenica 8 Ottobre con Ospitalità nel cuore della Barbagia.

Riconosciuto da Touring club con la Bandiera Arancione, per essere uno dei borghi più belli d’Italia, circondato da monti del Gennargentu e i suoi corsi d’acqua, nella Barbagia di Ollolai.

La particolarità del suo borgo sono le case in granito, la vista panoramica sulle vallate verdi.

Non può mancare la loro prelibatezza culinaria dal formaggio al pane, dalle patate ai dolci tipici e infine potrai ammirare le loro doti artigiane.

A pochi chilometri potrete ammirare la bellezza del lago artificiale di Gusana e diversi siti archeologici di età nuragica e romana.

Venerdì 6 Ottobre

Ore 16:30: Inaugurazione delle esposizioni | Sa Caserma Betza

Ore 17:00Canti a ballo del popolo sardo – Presentazione del volume di Enzo Espa, in collaborazione con l’ISRE (Istituto Superiore Regionale Etnografico). Partecipano: Salvatore Lai, Sindaco di Gavoi; Stefano Lavra, Presidente dell’ISRE; Prof. Giovanni Strinna, curatore del volume; Prof. Marco Lutzu, Comitato Scientifico dell’ISRE. Momento musicale a cura dell’Ass. Culturale Tumbarinos di Gavoi | Caserma Betza, Via Sant’Antioco, 2

Sabato 7 Ottobre

Dalle ore 10:00: Apertura delle Cortes” e degli spazi espositivi

ore 10:00 e ore 16:00: Laboratori creativi gratuiti per i bambini (max. 10 partecipanti dai 4 agli 11 anni). Per info e iscrizioni: Chiara: +39 3884769074 [solo messaggi]. A cura dell’Ass. “Lakana del mondo cittadini” | Ex Scuole Medie, via Pio XII

ore 11:00-13:00 e ore 15:30-20:00: Degustazione dei prodotti locali in “Sas Cortes” accompagnati dai vini di Sardegna – Carnet degustazione e calice: €12. | Acquisto carnet Via Roma, fronte Municipio

ore 11.30, 12.30, 16.30, 17.30, 18.30Ad Alta Voce – Valentina Loche legge Viaggio in Sardegna di Michela Murgia. Le brevi letture si terranno in “Sas Cortes” che ospitano le degustazioni dei vini di Sardegna e dei prodotti locali. A cura dell’Ass. Culturale “L’Isola delle Storie”

ore 16:00: Cora – Percorsi di ceramica archeologica, a cura di Cristina Satta | Cortile Casa Porcu Satta, via Roma, 187

ore 17:00Per fare il Fiore – Dimostrazione dei pastori di Gavoi sulla lavorazione tradizionale del formaggio ‘Fiore Sardo’, realizzato col latte crudo di pecora. | Cortile Museo Casa Porcu-Satta, lato Gutturu Badda, Via Roma 187

ore 17:30:

  • “Educazione al gusto” – Laboratori di analisi sensoriale dei formaggi e dei vini di Sardegna. Attività a pagamento, max. 25 partecipanti. Info e prenotazioni: infogavoi@gmail.com | Museo del Fiore Sardo
  • Concerto itinerante del Coro Gusana diretto dal Maestro Claudio Deledda | Centro storico

ore 20:00: Degustazione dei prodotti tipici del territorio a cura della Società Polisportiva Taloro Gavoi (a pagamento) | Via Roma, 317

Domenica 8 Ottobre

Dalle ore 10:00: Apertura delle Cortes e degli spazi espositivi

ore 10:00: Laboratori creativi gratuiti per i bambini (max. 10 partecipanti dai 4 agli 11 anni). Per info e iscrizioni: Chiara: +39 3884769074 [solo messaggi]. A cura dell’Ass. “Lakana del mondo cittadini” | Ex Scuole Medie, via Pio XII

dalle ore 10:30Cora – Percorsi di ceramica archeologica, a cura di Cristina Satta | Cortile Casa Porcu Satta, via Roma, 187

ore 10:30-13:00 e ore 15:00-19:30: Degustazione dei prodotti locali in “Sas Cortes accompagnati dai vini di Sardegna – Carnet degustazione e calice: €12. | Acquisto carnet Via Roma, fronte Municipio

ore 11:00:

  • Intro ‘e su coro – Concerto itinerante nelle Chiese di Gavoi del Coro femminile “Eufonìa”, diretto dal Maestro Mauro Lisei. Prima esibizione: Chiesa di San Giovanni, a seguire: Chiese del Carmelo, di Sant’Antioco e di San Gavino
  • Urriande ‘asu – Lavorazione del formaggio per ravioli e sabadas, a cura di Anna Pattusi | Via Roma, 108

ore 11:00 e ore 16:00:Per fare il Fiore – Dimostrazione dei pastori di Gavoi sulla lavorazione tradizionale del formaggio ‘Fiore Sardo’, realizzato col latte crudo di pecora. | Cortile Museo Casa Porcu-Satta, lato Gutturu Badda, Via Roma 187

ore 11:30Educazione al gusto – Laboratori di analisi sensoriale dei formaggi e dei vini di Sardegna. Attività a pagamento, max. 25 partecipanti. Info e prenotazioni: infogavoi@gmail.com | Museo del Fiore Sardo

ore 12:00Ermosura – Vestizione del costume tradizionale femminile e maschile, a cura dell’Ass. Turistica Pro-Loco Gavoi | Belvedere Caserma Betza, via Sant’Antioco 2

ore 12:30: Degustazione dei prodotti tipici del territorio, a cura della Soc. Pol. Taloro Gavoi. Attività a pagamento. | Via Roma, 317

ore 17:00: XVI Edizione del Premio di Riconoscimento Pionieri del Turismo in Sardegna | Sala Rossa, Museo Casa Porcu-Satta, Via Roma 187

Entrambe le giornate:

dalle ore 10.00: Lavorazione dell’abito tradizionale di Gavoi, a cura del laboratorio di ricamo sartoriale Domus de Janas | Via San Giovanni, 21

dalle ore 10:00 alle ore 20:00:

Mostre ed esposizioni:

  • Esposizione permanente sul Fiore Sardo. Ingresso a pagamento. | Museo del Fiore Sardo – Via Margherita
  • Esposizione permanente delle collezioni dell’abito tradizionale gavoese, dei gioielli e amuleti, dei giochi e degli strumenti tradizionali e mostra temporanea “L’evoluzione del costume tradizionale gavoese” a cura di Antonio Francesco Costeri, in collaborazione con ISRE Istituto Superiore Regionale Etnografico. Ingresso a pagamento. | Museo Casa Porcu-Satta, Via Roma 187
  • “Carrasecare si ch’andat.. e istentat a che torrare” – Esposizione sul Carnevale gavoese, a cura dell’Ass. Turistica Pro-Loco Gavoi | Caserma Betza, Via Sant’Antioco, 2
  • “Camminare. Nei territori del viaggio.” – Immagini, video e cartografie dei territori della transumanza in Sardegna. | Caserma Betza, Via Sant’Antioco, 2
  • Mostra della Biodiversità del Territorio, a cura del gruppo biodiversità BioBarbagia e dell’Ass.Turistica Pro-Loco Gavoi | Casa Maoddi, Via Sant’Antioco, 2
  • “La Civiltà dell’Altopiano” – Esposizione di oggetti e utensili, testimonianza della cultura agropastorale. Collezione privata. | Casa Pira-Cadau, Via Cagliari, 90
  • Pesca Solidale a cura di UTE, Universidade Libera de sos Ansianos | Museo Casa Porcu-Satta, via Roma 187
  • Pesca Solidale a cura del gruppo missionario e dell’ACR di Gavoi | Salone parrocchiale
  • Cappella della Madonna dell’Assunta e Biblioteca Mes’agustu | Casa di Don Albino, via Umberto, 14

Escursioni e visite guidate:

  • Domenica ore 10:00-12:30 e ore 16:00-18:00: Visite guidate del centro storico e delle chiese a cura di UTE – Universidade Libera de sos Ansianos, Gavoi. Attività gratuita. | Punto di incontro: ingresso Museo Casa Porcu-Satta, Via Roma 187
  • Itinerari a cavallo nei sentieri del territorio di Gavoi, a cura del Centro Equestre Taloro. Attività a pagamento; info e prenotazioni ai numeri +393463094732 /3881650257.
  • Sabato ore 15:00 e domenica ore 10:00“Archeo-Natura” – Escursione alla scoperta dei siti archeologici e del territorio. Attività gratuita. Info e prenotazioni al numero +39 3283910451 (Tiziana). | Punto di incontro: Punto informazioni in Piazza Marconi
  • ore 09:30: Escursione in Mountain Bike – I soci di Bikin’ Gavoi accompagnano i bikers lungo i sentieri attorno al lago di Gusana. Attività gratuita. Per informazioni e prenotazioni: info@bikingavoi.com (solo domenica mattina)

Informazioni:

– Comune di Gavoi – T. +39 0784 53197 – e-mail: infogavoi@gmail.com – www.comune.gavoi.nu.it

– FB Gavoi Turismo | IG @turismogavoi

Infopoint:

  • P.zza Marconi c/o rotonda

Fonte: Cuore della Sardegna. Cartina del Paese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *