Blog di viaggi in Sardegna

Cucina sarda

I Coricheddos (cuoricini in sardo) ricetta sarda

coricheddos

I Coricheddos dolci Tipici del Nuorese, vengono preparati per occasioni di festa e regalati agli sposi per i matrimoni.

coricheddos

Ricetta e Ingredienti Per la pasta dei coricheddos:

  • Farina 00 – 700 gr
  • Strutto – 100 gr
  • Zucchero – 1 cucchiaino
  • Acqua Q.B.
  • Sale – un pizzico Per la farcia:
  • Miele – 500 gr
  • Mandorle dolci pelate – 500 gr
  • Scorza arance – 3
  • Zafferano – 1 pizzico

Per la decorazione:

  • Sferici colorati/ argentati/ perlati

Procedimento coricheddos :

Impastare la farina con lo strutto, lo zucchero sciolto in acqua, possibilmente tiepida, fino ad ottenere un impasto consistente. Lavorare bene la pasta a mano o con l’impastatrice fino a che non sarà liscia. Coprirla con la pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigo e lavorarla a temperatura ambiente. Nel frattempo preparare la farcia.

Per la farcia:

Mettere la scorza di arancia nel forno a 50° C (leggermente aperto) per qualche minuto fino a farla asciugare completamente. Tritarla e metterla da parte. Tritare le mandorle finemente con il macinino manuale o con il macina caffè a poco a poco in modo da non fare fuoriuscire l’olio di mandorla.

Setacciare (con un setaccio non troppo sottile) e ripassare al mixer i pezzetti più grandi. Versare il miele in un pentolino, aggiungere la scorza d’arancia polverizzata , lo zafferano e portare lentamente a bollore. Versare la farina di mandorle nel miele e mescolare.

Far cuocere a fuoco lentissimo (quasi spento) mescolando spesso per 10′ / 15′ fino a rassodarsi. Versare questa “pasta” su un piano (possibilmente di marmo) oppure su carta forno leggermente unta di olio e lasciate freddare. Quando la pasta sarà fredda metterla su un foglio di carta da forno e coprirla con altro foglio di carta forno. Stendere la pasta con il mattarello fino ad uno spessore di 7 mm circa. Tagliare a forma di cuore e sistemare su un vassoio (foderato di carta forno) tutti i cuori. Rimpastare i ritagli avanzati e ricavarne altri cuori.

 Preparazione dei dolcetti:

Stendere la pasta e ripassarla più volte nella sfogliatrice fino ad ottenere sfoglie molto sottili. Ritagliate delle strisce da circa 8 x 10 cm. Porre su una striscia il cuore alle mandorle, decorare a piacere con mini rotella, tagliapasta per dolci piccolo o altro la sfoglia che farà da copertura al cuore. Sovrapporre le due sfoglie facendo aderire per bene i bordi e sigillare comprimendoli. Ritagliare con una rotella tagliapasta.

Decorazione:

Sistemare i dolcetti finiti su teglie foderate di carta forno e se non li infornate subito copriteli con pellicola per non farli asciugare e aggiungere gli sferici colorati o argentati. Infornare in forno a 140°C per 15-20 circa. I dolcetti dovranno cuocere senza colorare e senza che il ripieno si gonfi. Sfornarli e lasciarli freddare. Quando saranno freddi potete conservarli in un barattolo di latta facendo attenzione a come li maneggiate perché sono delicatissimi!

Buon appetito …

Lascia una risposta