Area di Cagliari, Montagna, Trexenta

Lago Mulargia a Siurgus Donigala

LAGO MULARGIA

LAGO MULARGIA

Il lago Mulargia si trova in parte nel territorio di Siurgus Donigala, e in parte tra le regioni storiche della Trexenta, del Sarcidano e del Gerrei.

Incastonato tra una lussureggiante vegetazione, racchiuso tra i monti Su Rei e Moretta, fù creato nel 1951 per l’approvvigionamento dell’acqua per circa 30 paesi limitrofi.

Da Siurgus Donigala è facilmente raggiungibile passando tra zone adibite ai pascoli e aree verdi, alcune attrezzate con tavoli per il pic nic in punti panoramici con vista sul lago.

lago mulargia

Dalla strada asfaltata raggiungerai il parcheggio, fronte al lago, dove scorgerai il battello con la quale poter fare un giro tra le rive.

Il lago Mulargia può essere attraversato anche in kajak o in canoa.

La profondità del lago è di oltre 80 metri e lungo il percorso troverai un’oasi di pace inserita in un ecosistema animato da numerosi volatili, ma anche tartarughe e pesci di acqua dolce, quest’ultimi preda degli appassionati di pesca sportiva.

Nelle sponde del lago che fanno riferimento al comune di Orroli scorgerai il famoso Nuraghe Arrubiu, tra le maggiori testimonianze della civiltà nuragica in Sardegna.

Siurgus Donigala

È un piccolo comune di quasi 2000 abitanti che nel passato custodiva il granaio di Roma per le sue risorse locali di cereali, ma anche vigneti, legumi e frutteti ancora oggi visibili nel suo ampio territorio.

Il museo del pane custodisce ancora oggi la tradizione di questo suo passato agricolo.

Abitato fin dal neolitico trova testimonianza nei circa 40 nuraghi e siti archeologici sparsi in tutto il territorio, il più notevole si trova nel centro abitato, un piccolo nuraghe chiamato Su Nuraxi, situato accanto la chiesa dedicata a San Teodoro, patrono celebrato a fine agosto, di origine bizantina.

Interessante anche il Menhir bizantino che si trova nel giardinetto frontale al nuraghe.

Anche il centro storico racchiude un certo fascino con le sue case di pietra, grandi portoni e le fontane per l’approvvigionamento idrico

Nuraghe in fase di ristrutturazione

Nei dintorni da vedere a Siurgus Donigala ed in Trexenta

Ci troviamo nella regione storica della Trexenta terra che presenta numerose testimonianze archeologiche anche se molto spesso non valorizzate.

Il nuraghe Piscu è sicuramente quello meglio conservato di questo territorio si trova a Suelli, piccolo paese che detiene un centro storico antico e ben valorizzato che merita una passeggiata tra  le case e i musei proposti.

Potrai ammirare nel piccolo centro storico di Selegas alcuni murales disegnati dagli artisti del luogo.

A Pimentel interessanti le Domus de Janas s’Acqua Salida e Corongiu.

A Samatzai visitabile facilmente il Nuraghe “Su Nuraxi” con area sacrificale. Mentre a Guasila una splendida e maestosa chiesa dedicata all’assunta  domina il centro abitato. La reggia di Barru, maestoso nuraghe tra Guamaggiore e Guasila  attende di essere recuperato dagli archeologici, ed infine a Mandas troverai la stazione del trenino verde citato da Herbert Lawrence nel suo celebre libro Sea and Sardinia.

Galleria immagini Lago Mulargia e Siurgus Donigala

  • lago mulargia
  • lago mulargia
  • lago mulargia
  • lago mulargia
  • lago mulargia

Come arrivare al Lago Mulargia

Da Cagliari prendere la 131 s.s. girare per il bivio isili Senorbi proseguire verso Suelli attravesare il piccolo centro e dirigersi verso Sisini, arriverete presto a Siurgus Donigala dove troverete le indicazioni per il Centro Turistico del lago Mulargia.

Lascia una risposta