Ovodda Autunno in Barbagia 2021 programma del 13-14 Novembre

Autunno in Barbagia Ovodda

Eccoci per una nuova tappa di Autunno in Barbagia per questa edizione di Corte Apertas 2021 ad Ovodda il 13 e 14 Novembre, il paese del pane.

Curiosità

Ovodda è un paese della Barbagia di Ollolai situato al centro della Sardegna, in provincia di Nuoro, proprio ai piedi del monte Orohole e intorno a se il massiccio del Gennargentu.

Ciò che contraddistingue Ovodda dagli altri paesi è la presenza di attività agropastorali e artigianali, come la lavorazione del sughero e del granito.

Per le vie del paese non possono mancare i coloratissimi murales, il centro storico con le sue casette in pietra e con le architetture rurali tipiche della Barbagia.

A Ovodda si respira aria buona, cibo sano, acqua pura ed è per questo che è stato assegnato un primato di longevità in quanto nel paese è alta la presenza dei centenari.

Paese immerso nel verde è apprezzato per chi ama i trekking grazie alla sua presenza di vari sentieri ricchi di sorgenti e ruscelli.

Cosa vedere nei dintorni

  • Menhir di Predas Fittas
  • Menhir di Domusnovas
  • Domus de Janas di S’abba vo’ada
  • Tombe dei Giganti inlocalità Su nodu ‘e Lopene
  • Nuraghe di Nieddio
  • Nuraghe di Osseli
  • Nuraghe di Campos
  • Domus de Janas di Ghiliddoe

Programma completo Ovodda Autunno in Barbagia 2021

13 Novembre

Ore 10:00

Convegno “Dialoghi di una impresa possibile: storie e riflessioni a confronto tra imprese nella Sardegna centrale” a cura dell’Amministrazione Comunale – Sala Consiliare

Ore 10:30

Mini laboratorio di tessitura” con l’utilizzo della lana sarda colorata con tinte naturali, a cura dell’artisra oveddese Sisinnia Soddu ( in arte “Coga”) – Centro di Aggregazione Sociale, Via Taloro

Ore 15:00

Su Pinnettu” lavorazione del formaggio, a cura dell’associazione Avis – Piazza Gennargentu

Ore 15:30

Apertura mostra futuro Museo della scuola, a cura di Raffaele Cua Bua e dell’Amministratore Comunale – Via Roma

Ore 17:30

Presentazione del libro “Un mare di mercanti” dello storico Ovoddese Giuseppe Seche, a cura dell’Amministrazione Comunale – Casa Storica, via Taloro 2 (in caso di mal tempo presso la sala Consiliare)

14 Novembre

Ore 10:30

Estemporanea di pittura per bambini” a cura dell’Associazione S’Arzola – Centro di Aggregazione sociale, Via Taloro – premiazione ore 13:00

Su Pinnettu” lavorazione del formaggio a cura dell’associazione Avis – Piazza Gennargentu

Ore 11:00

Presentazione dello studio “I Partigiani di Ovodda” dello Storico prof. Aldo Borghesi, a cura dell’Amministrazione Comunale – Sala Consiliare

Ore 15:30

Su Pinnettu” lavorazione del formaggio a cura dell’associazione Avis – Piazza Gennargentu

Ore 16:30

Presentazione del libre “La Ragazza dei Colori” della scrittrice sarda Cristina Caboni a cura dell’Associazione Entula, scrittori a piede liberos, dell’Unione Comuni della Barbagia e dell’Amministraziine Comunale – Csa Storiva, via Taloro 2 (in caso di maltempo presso la Sala Consiliare)

TUTTI I GIORNI

  • Su Pinnettu” lavorazione del formaggio a cura dell’associazione Avis – Piazza Gennargentu
  • Su moline antigu” Visita dell’antico mulino a cura dell’Amministrazione comunale – Via Dettori
  • Nusos e gustos de sa co’ina de mannai Vacca” a cura della compagnia teatrale Barberi – Via Spanu
  • Mostra futuro Museo della scuola a cura di raffaele Cau Bia e dell’Amministrazione Comunale – Via Roma
  • Mostra dei paramenti sacri a cura della Parrocchia San Giorgio di Ovodda – Salone Parrocchiale, Via San Giorgio
  • Riproduzione del presepe in costume sardo a cura dell’artista ovoddese Annarella mattu – Via Mannu
  • Ricordi del passato” – Loc. Sa Terrarba di Toni Soru
  • Balli e canti della tradizione ovoddese accompagneranno i visitatori durante la scoperta delle cortes: gruppo folk e nini folk “OLeri”, gruppo “Sotziu de ballu Orohole e sos minores de Orohole”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: