Pranu Muttedu a Goni la stonehenge Sarda, come raggiungerla

pranu muttedu

Il parco di Pranu Muttedu è situato nel comune di Goni nel centro sud Sardegna ed è uno dei parchi archeologici più importanti della Sardegna.

L’area ha un’estensione di 200 mila metri quadrati ed èspezzata  in due dalla strada asfaltata che porta al paese di Goni, ma un sottopassaggio collega le due aree archeologiche.

Gli scavi condotti negli anni 80, hanno portato alla luce un’enorme quantità di tombe, domus de janas,  e menhir risalente al neolitico 3200-2800 a.c..

l’area era un’enorme santuario ove si professavano riti religiosi legati al culto degli antenati. Colpisce oltre alla enorme quantità di menhir, circa 60, le diverse tombe costruite su cerchi concentrici e allineate astronomicamente, in particolare la Tomba numero due, per la sua complessità, è  considerata una stonehenge,  ovvero un perfetto calendario astronomico molto più antico di quella più famosa presente in Inghilterra.

I monumenti sorgono su un’area ricoperta di querce secolari che rendono unico e suggestivo il parco nel suo complesso.

Prezzo del biglietto 5 euro, è presente anche un punto di ristoro.

pranu muttedu
Menhir
CIRCOLI MEGALITICI

Come ARRIVARE A PRANU MUTTEDU

Per raggiungere Pranu Mutteddu percorre la SS131 da Cagliari e in direzione Senorbì attraversa Senorbì e prosegui sulla SP 23 fino ai cartelli che indicano il parco archeologico, poco prima del paese di Goni.

GALLERIA IMMAGINI

VISITA IL SUD SARDEGNA

SELLA DEL DIAVOLO
Il Sud Sardegna comprende l’area vasta che va da capo Teulada a capo carbonara dove troverete molte delle migliori spiagge della Sardegna, Villasimius e Chia sono solo alcune delle località rinomate in tutto il mondo LEGGI TUTTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *