Blog di viaggi in Sardegna

Est Sardegna

Cala goloritzè

L’Ogliastra è situata ad est della Sardegna tra il Gennargentu e il Mar Tirreno.

E’ considerato un vero anfiteatro sul mare per le sue bellezze naturalistiche che dalla montagna cadono sul mare incontaminato.

Il territorio presta molto attenzione allo sviluppo sostenibile e alla salvaguardia del territorio forse perché conosciuta turisticamente di recente, hanno conservato più di altre parti gli aspetti più naturali e puliti di tutta l’isola, guadagnando diversi riconoscimenti ambientali.

Il centro abitato più popolato è Tortoli. Area caratteristica di Tortolì sono le scogliere di porfido rosso nella località di Arbatax.

Nell’entroterra verso il Supramonte o i Tacchi d’Ogliastra si estendono boschi secolari e diverse testimonianze archeologiche.

LE CALE DI BAUNEI

Meravigliosa località baciata dal Golfo di Orosei potrete trovare le spiagge più selvagge della Sardegna.
Citiamo le più rinomate nel territorio di Baunei ovvero cala sisine, Cala Mariolu e Cala Goloritzè.

Habitat un tempo della foca monaca che trovava rifugio nelle cale e nelle grotte un tempo lontane dal turisimo sfrenato.

Le cale erano frequentate escusivamente da pescatori, pastori e carbonai restano ancora intatti i sentieri e i vecchi ovili tra le foreste del supramonte metà dei più coraggiosi escursionisti.

Cala Mariolu

LE SPIAGGE DA TORTOLI’ ALLA MARINA DI GAIRO

Lido di Orrì:  è situata nel territorio di Tortolì a due chilometri dal centro abitato nella costa orientale della Sardegna. La spiaggia è lunga quasi 16 km ed è caratterizzata dalla presenza di numerose rocce levigate dal vento. Le numerose insenature formano diverse spiaggette tutte di sabbia bianca e morbida immerse in un mare cristallino

Lido di Orrì

Spiaggia di Cea :  situata nel territorio di Tortolì al confine con Barisardo (est Sardegna) è una spiaggia di sabbia bianca finissima estesa circa 1 chilometro. Deve la sua notorietà oltreché al bellissimo mare, alla vicina collina di porfido rosso che arriva fino al mare, ed alla presenza dei due faraglioni di colore rosso is scoglius arrubius

CEA

Torre di Barì :Situata nell’Ogliastra ad est della Sardegna, distante circa 4 chilometri dal centro abitato di Barisardo. La Torre di Barì è una torre d’avvistamento spagnola risalente al 1572 eretta su un promontorio che divide in due una spiaggia lunga 8 chilometri e larga 100 metri.

Torre di Barì

Spiaggia di Su Sirboni : gioiello della Marina di Gairo nella selvaggia Ogliastra ad Est della Sardegna. Poco conosciuta ha conservato intatto l’aspetto selvaggio. Il suo mare cristallino è contornato da soffice sabbia bianca, scogli rosso fuoco e una fitta macchia mediterranea.

Su Sirboni

PRENOTA ORA SU BOOKING.COM

Booking.com

Lascia una risposta