Tiana Autunno in Barbagia Programma 11 e 12 Novembre 2023

tiana autunno in barbagia

Tiana Autunno in Barbagia ci farà compagna per un fine settimana con un programma ricco all’insegna del divertimento, del buon cibo e tanto altro sabato 11 e domenica 12 Novembre 2023.

Un occasione ideale per conoscere Tiana e le sue meraviglie, come l’itinerario dell’arte e della storia lungo le vie del paese, i caratteristici Corzos e i laboratori degli antichi mestieri all’interno del centro storico.

Tiana è un piccolo borgo di montagna, nella provincia di Nuoro, dove sopravvivono antiche tradizioni, produzioni tipiche e il senso di comunità che contribuiscono alla vita sana e serena dei suoi centenari.

Percorrendo le strette stradine del rione storico si possono ammirare le antiche case in pietra a più piani con i tipici corzos: si tratta di stanze a ponte sopra le vie che collegano abitazioni da un lato all’altro di cui oggi rimangono solo alcuni esemplari.

PROGRAMMA TIANA AUTUNNO IN BARBAGIA

Sabato 11 e domenica 12 novembre:

ore 10:00: Apertura della manifestazione

ore 10:00: Rappresentazione delle attività creative nel Museo Archeologia industriale “Le Vie dell’acqua”:

  • “Sa Cracchera de Franzisku Bellu” – La Gualchiera | Lungo il Rio Torrei, Località Gusagu:
  • Visita guidata con messa in funzioni dei macchinari e dimostrazione dell’antica follatura dell’orbace
  • Filiera della lana: dalla lavatura alla filatura con il fuso
  • Laboratorio di tintura con erbe e fiori
  • Tessitura con antico telaio ligneo tradizionale sardo ad un telo
  • Laboratorio tradizionale di pasta e pane
  • “Su Molinu de Su Monzu” di Angelo Marcello – Il Mulino) | Lungo il Rio Torrei, Località Gusagu:
  • Macinatura del grano
  • “L’Arte del pane” – Esposizione dei diversi tipi di pane sardo tradizionale, corredata da mostra fotografica sulla filiera del grano, dalla semina al raccolto, alla cottura al forno del pane.

Rappresentazione degli antichi mestieri maschili e femminili (pastore, falegname, calzolaio, boscaiolo, mugnaio, massaia filatrice e tessitrice in abito tradizionale)

Per agevolare la visita al sito museale sarà possibile usufruire del bus navetta dal centro del paese al museo e viceversa.

  • Percorso alla conoscenza delle piante ad uso tintorio, medicinale e alimentare | Orto botanico
  • Lavorazione del ferro, a cura dei fabbri locali, F.lli Noli | P.zza Sant’Elena
  • Cottura e degustazione del pane tipico De sa Pizzudas cun gherdas, a cura dell’Ass. “S’Arraiga (sabato ore 16:00 e domenica dalle ore 10:00 alle ore 17:00:)| P.zza Sant’Elena
  • Lavorazione del miele, a cura di Alessio Biasetti (sabato dalle ore 16:00 alle ore 18:00 e domenica dalle ore 15:00 alle ore 17:00) | Via Garibaldi, centro storico

Sabato 11 alle ore 18:00: Esibizione itinerante del coro polifonico Sant’Elena di Tiana | Lungo le vie del paese

Lungo le vie del paese si esibiranno dei fisarmonicisti locali accompagnati da una rappresentanza del gruppo Folk Santu Leo di Tiana e di gruppi Folk in costume tradizionale di tutta la Sardegna.

Mostre ed esposizioni:

  • Mostra del giocatolo storico, a cura dell’artista tianese Lino Noli | Casa Cadeddu, Via Nazionale 
  • Mostra museo dell’arte, delle tradizioni e delle moto storiche | Via V. Emanuele, centro storico
  • Mostre di Casa Teodoro Zedda
  • Mostra dei maestri della pittura sarda del ‘900 | Centro informazioni turistico, Via Nazionale

Info:

Centro informazioni turistico BIM | Via Nazionale:

  • Servizio di biglietteria e distribuzione del materiale informativo | Piano terra
  • “L’arte tessile e…non solo…nella Sardegna del passato” – Mostra di manufatti tessili di antica fattura tradizionale, oggetti di arte sarda, quadri, ecc. | Piano superiore

Fonte: Cuore della Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *