Blog di viaggi in Sardegna

Borghi, Iglesiente

Tratalias il Borgo antico fantasma

tratalias il borgo antico

Tratalias il Borgo antico è situato nel basso Sulcis nel comune di Tratalias, poco conosciuto per il momento, fa parte dei tanti paesi fantasma che affascinano sempre di più i turisti.

Il Borgo fù abbandonato negli anni Ottanta dopo la realizzazione del lago artificiale di monte Pranu le cui infiltrazioni resero inagibili le case, ciò rese obbligatorio la realizzazione del nuovo centro abitato dove l’attuale popolazione si trasferì.

Oggi vive una seconda vita “turistica” grazie alla ristrutturazione delle case con vivaci colori, trasformate in laboratori artigianali, ed ai suggestivi eventi religiosi e civili che il comune svolge nel territorio.

Il borgo, è un silenzioso gioiello per la maggior parte dell’anno, che si anima e si riempie per i giorni di festa, e riprende le antiche tradizioni che gli abitanti di Tratalias non hanno voluto che andassero dimenticate.

La Chiesa di Santa Maria di Monserrato

Resta in ottimo stato di conservazione  la meravigliosa chiesa Medievale di Santa Maria di Monserrato, quest’ultima costruita nel 1212 quando gli abitanti di Sant’Antioco abbandonarono l’isola a causa delle continue  incursioni saracene.

La chiesa vide il suo massimo splendore dal 1212 fino al 1500 quando per tre secoli fu sede episcopale, in seguito la diocesi fù trasferita ad Iglesias. Resta ancora viva l’antica festa con la processione della “Santa” che viene trasportata dalla Cattedrale di Iglesias alla chiesa di Tratalias per la settimana dell’ascensione.

Nella piazza della chiesa spicca la casa spagnola, ove risiede il Museo del Territorio che contiene anche il Cocchio della Santa venerata da tutto il Sulcis.

tratalias il borgo antico

Tratalias Nuova

Tratalias nuova è un paesino di 1000 abitanti poco distante da Carbonia 14 km circa, abitato da sempre dalle popolazioni nuragiche, si contano nel suo territorio ben 40 insediamenti nuragici tra villaggi, tombe dei giganti e nuraghi, alcuni di questi anche complessi come il nuraghe Is Meurras.

Curiosa ma significativa la frase pronunciata da un tassista a Fabrizio Bentivoglio nel film “La fine è nota” del 1992, “Tratalias non è vicino a niente” in riferimento alla posizione in cui si trova il Paese, immerso nella campagna in una zona poco popolata, appare lontana da Tutto, ma traspare la sua storia Millenaria per la presenza dei suoi numerosi resti archeologia e delle sue tradizioni.

Come raggiungere Tratalias il Borgo Antico

Facilmente raggiungibile da Carbonia viaggiando verso la strada s.s. 195 superando San Giovanni Suergiu troverete le indicazioni per Tratalias.

Nei Dintorni

Consigliatissima una visita alla necropoli di Montessu nel territorio di Villaperuccio, vicinissime le due isole di Sant’Antioco e di San Pietro , imperdibile la spiaggia di Porto Pino e le dune di Is Arenas Biancas.

GALLERIA IMMAGINI

  • tratalias il borgo antico
  • tratalias il borgo antico
  • tratalias il borgo antico
  • Chiesa di Santa Maria di Monserrato
  • tratalias il borgo antico
  • tratalias il borgo antico
  • tratalias il borgo antico
  • tratalias il borgo antico
  • tratalias il borgo antico
  • tratalias il borgo antico
  • tratalias il borgo antico
  • tratalias il borgo antico
  • tratalias il borgo antico

PRENOTA ORA SU BOOKING.COM LA TUA VACANZA

Booking.com

Lascia una risposta